Le residenze Bocconi

Se sei un fuorisede e ti piacerebbe vivere un’esperienza di convivenza con tante persone di nazionalità ed età differenti le residenze fanno al caso tuo. 

L’Università Bocconi, infatti, offre la possibilità di vivere a pieno l’esperienza da studente alloggiando in una delle 8 residenze studentesche. I pensionati sono collocati in zone differenti, ma sempre vicini alla Bocconi: massimo 15 minuti a piedi. 

Le 8 residenze si differenziano per caratteristiche e tipologie di camera. Ovviamente ogni residenza, in base a quale tipologia di alloggio si sceglie e a quale residenza stessa si sceglie, ha fasce di prezzo differenti. 

 

  • Residenza Bocconi: Si trova all’interno del campus ed è possibile avere sia una camera singola con il proprio bagno sia con bagno in condivisione con un altro studente. Questa residenza si trova così vicina alle aule dove si fanno le lezioni che la mattina potrai svegliarti con pochi minuti di anticipo e quasi fare lezione guardando dalla finestra. 

 

 

  • Residenza Javotte: Si trova a soli 5 minuti a piedi dall’università quindi anche questa residenza è una valida alleata se la mattina si vuole dormire un po’ di più. Si possono avere come nella residenza Bocconi camere singole con bagno privato o in condivisione con un altro studente (ovviamente dello stesso sesso). 

 

 

  • Residenza Spadolini: Collocata a 10 minuti a piedi dall’università, un po’ più distante delle precedenti, ma offre una più ampia gamma di possibili camere. Ci sono infatti sia appartamenti condivisi con altri 2/3 ragazzi sia monolocali. Per quanto possa sembrare strano avere un monolocale in una residenza, è un possibile connubio tra indipendenza e movimento continuo tipico della vita all’interno dei pensionati.

 

 

  • Residenza Dubini: Anche questa si trova a 10 minuti a piedi dall’università e per via di disponibilità di camere è come la residenza Spadolini, ci sono sia appartamenti condivisi che monolocali. 

 

 

  • Residenza Arcobaleno: Apparentemente non troppo vicina all’università, ma in realtà ci vogliono circa 20 minuti con il tram, mezzo indispensabile a Milano. In questa residenza è possibile scegliere tra camera con bagno privato o con bagno in condivisione.

 

 

  • Residenza Isonzo: Collocata a 15 minuti a piedi dall’università e molto vicina alla metro M3, quindi molto comoda per qualsiasi spostamento, ma soprattutto per andare in stazione centrale per i fuorisede. È una delle ultime residenze costruite e dispone sia di camere singole che di appartamenti in condivisione. 

 

 

  • Residenza Bligny: Costruita recentemente anche quest’ultima, dispone come la residenza Isonzo sia di camere singole che di appartamenti in condivisione. Si trova molto vicina all’università, quindi la mattina potete svegliarvi all’ultimo minuto. 

 

 

  • Residenza Castiglioni: È l’ultima residenza costruita e si trova all’interno del nuovo campus dell’università. Dispone di appartamenti in condivisione e monolocali, per soddisfare ogni esigenza. 

 

 

Le residenze sono un luogo in cui fare amicizie di diverso tipo, nascono legami molto forti e si va a creare una sorta di famiglia allargata. Ovviamente anche in questa nuova “famiglia” ci possono essere incomprensioni e difficoltà, ma la maggior parte degli studenti che ha vissuto parte della sua vita universitaria in residenza crede che sia un’esperienza unica, particolare in ogni suo aspetto!

Inutile dire che le residenze sono luoghi molto ambiti sia per i prezzi favorevoli rispetto agli appartamenti che si possono trovare in giro per Milano, sia per la possibilità di fare velocemente numerose amicizie. 

Se volete assicurarvi un posto all’interno di una di queste 8 residenze leggete bene i giorni e gli orari in cui fare richiesta e che la fortuna sia con voi!

Vuoi entrare in Bocconi?

Offriamo Corsi, Simulazioni Online e un Manuale di preparazione teorica e pratica per preparart ial meglio al test di ammissione